La pianta dell’eucalipto, originaria dell’Australia, si è rapidamente diffusa nelle regioni subtropicali dell’Asia e in tutto il bacino del Mediterraneo Sicilia compresa.

Le innumerevoli qualità e benefici dell’olio essenziale di eucalipto lo ha da secoli fatto integrare nella farmacopea. Oggi lo troviamo utilizzato anche nella produzione di colluttori e dentifrici, di numerose preparazioni farmaceutiche per malattie respiratorie e di solventi utilizzati in odontoiatria.

Secondo studi recenti, di cui uno pubblicato sulla rivista Sharma A.D. e KAUR l., l’olio essenziale di eucalipto, ricco di Eucalyptolo (1.8 cineolo) monossido terpenico sarebbe  un potenziale inibitore di COVID 19. Si spera di avere a breve una convalida di tale scoperta scientifica.

Secondo un altro studio, sempre allo stato preliminare, sembra che un comune spray antizanzare con olio di eucalipto potrebbe eliminare il SARS-CoV-2 dalle superfici e quindi diventare un alleato importante nella lotta contro la pandemia da coronavirus. Lo indicherebbe uno studio condotto dal Ministero della Difesa inglese in collaborazione con il Public Health England (PHE) e il National Health Service (NHS), che comunque precisa la necessità di indagare ulteriormente.

Dati i suoi benefici per il sistema respiratorio, si consiglia, prima dell’utilizzo quotidiano della mascherina, l’applicazione di 1 goccia di olio essenziale di eucalipto biologico, i suoi benefici effetti ed il suo profumo fresco lo rendono un tonificante e un rinvigorente che ci darà un’immediata sensazione di benessere.

È inoltre indicato come coadiuvante in grado di calmare il sistema nervoso stressato e al tempo stesso di riportare gioia e lucidità semplicemente con una goccia per metro quadro da versare in un bruciatore di essenze e nei deumidificatori per termosifoni.

Per approfondimenti https://www.researchgate.net/publication/5874470_Effect_of_Eucalyptus_Essential_Oil_on_Respiratory_Bacteria_and_Viruses